MENU

Condizioni e norme di utilizzo dei servizi di rete WiFI

Le presenti condizioni generali definiscono e disciplinano le modalità ed i termini in base ai quali la Città Metropolitana di Roma Capitale mette a disposizione il servizio di rete senza fili, denominato WiFimetropolitano.

1. Descrizione e caratteristiche del servizio

1.1 Le presenti condizioni generali hanno per oggetto le norme per l’utilizzo al Servizio Internet WiFimetropolitano fornito dalla Città metropolitana di Roma Capitale. Il servizio offerto dalla Città metropolitana di Roma Capitale è gratuito e consiste in un pacchetto di funzionalità inerenti all’utilizzo della rete internet in modalità senza fili (WiFi). In particolare, il servizio WiFimetropolitano permette a tutti i possessori di PC portatili, smartphone, tablet o di palmari dotati di scheda di rete Wi-Fi (in grado di comunicare conformemente allo standard 802.11b o g), la connessione ad internet senza fili.

1.2 La Città metropolitana di Roma Capitale si riserva la facoltà di ampliare e modificare la gamma delle caratteristiche offerte all’interno del servizio.

2. Erogazione del servizio

2.1 L’utente potrà utilizzare il servizio seguendo le istruzioni di connessione pubblicate sul sito istituzionale della Città metropolitana di Roma Capitale. E’ espressamente esclusa la possibilità di cedere l’utilizzo a terzi, a titolo gratuito o oneroso, temporaneamente o definitivamente, senza il consenso scritto dell’Ente.

2.2 La Città metropolitana di Roma Capitale si riserva la facoltà di modificare le caratteristiche delle funzionalità del Servizio o di eliminarne alcune. Sono a carico dell’Utente i costi di collegamento al servizio, ove previsti.

3. Impegni ed obblighi dell’utente

3.1 L’Utente è obbligato ad utilizzare il Servizio in conformità a tutte le leggi e ai regolamenti vigenti e nel rispetto dei terzi.

3.2 L’Utente garantisce che qualunque materiale immesso nella rete non vìola diritti d’autore o altri diritti di proprietà intellettuale o industriale. L’Utente riconosce che è vietato servirsi o dar modo ad altri di servirsi dei Servizi per atti contro la morale o l’ordine pubblico o con lo scopo di molestare la quiete altrui, danneggiare o violare o tentare di violare comunque il

segreto della corrispondenza. L’Utente si impegna a non immettere in rete, utilizzando i Servizi, informazioni che possano presentare forme e/o contenuti di carattere pornografico, osceno, blasfemo o diffamatorio. E’ vietato l’uso del Servizio per commettere o favorire la commissione di reati di qualunque tipo. L’utente non utilizzerà, e adotterà ogni cautela affinché soggetti terzi non utilizzino, i Servizi per effettuare comunicazioni che arrechino danni o turbative ad operatori di telecomunicazioni o Utenti o che vìolino le leggi o i regolamenti vigenti o siano contrari all’ordine pubblico. Pertanto a titolo esemplificativo, non effettuerà, né consentirà ad altri di effettuare, l’invio di comunicazioni commerciali non richieste (spamming), l’invio massivo di comunicazioni non sollecitate e non richieste ai singoli indirizzi e-mail/identificativi di rete (mailbombing), la realizzazione di tentativi non autorizzati, andati a buon fine o meno, per accedere ad eventuali indirizzi o risorse di computer non appartenenti all’utente (spoofing) e si impegna ad adottare  adeguati strumenti di protezione da virus informatici.

3.3 L’Utente si obbliga ad utilizzare il Servizio nel rispetto delle Condizioni e Norme di utilizzo del Servizio e a seguire puntualmente le istruzioni tecniche fornite dalla Città metropolitana di Roma Capitale.

3.4 L’Utente si impegna a non consentire l’utilizzo (anche parziale) a qualunque titolo del Servizio a soggetti terzi.

3.5 L’Utente sarà responsabile di ogni danno derivante dall’utilizzo delle sue credenziali da parte di terzi.

3.6 L’Utente è tenuto a mantenere indenne la Città metropolitana di Roma Capitale da ogni perdita, danno, responsabilità, costo, onere, o spesa, incluse le spese legali, derivanti dalla violazione di cui ai precedenti punti o derivante da azioni, pretese, ed eccezioni fatte valere da terzi nei suoi confronti, in dipendenza od in connessione di inadempimenti dell’Utente all’obbligazione delle Condizioni e Norme del Servizio, o comunque di atti che ricadano sotto la responsabilità dell’Utente.

4. Riservatezza

4.1 Al fine di poter garantire il servizio WiFimetropolitano ad una utenza vasta, prevenendo il rischio di non poterne assicurare a tutti gli utenti un’equa fruizione, sarà mantenuta la limitazione di un’ora di traffico e 300 Mbyte, considerata una modalità di utilizzo equa e corretta di una risorsa condivisa. Con riferimento a tali necessità, l’utente prende atto che la Città metropolitana di Roma Capitale identifica unicamente numero di cellulare o per gli utenti non in possesso di una Sim italiana il numero di Carta di Credito, ed accetta, inoltre,  l’esistenza del registro elettronico del funzionamento del Servizio (Log) compilato e custodito a cura della Città metropolitana di Roma Capitale nei termini di legge. Il contenuto

del Log ha il carattere della riservatezza assoluta e potrà essere esibito solo ed esclusivamente alle Autorità competenti dietro formale richiesta.

5. Sospensione o altre disfunzioni nell’erogazione del Servizio

5.1 Nel corso delle Condizioni e Norme del Servizio potrebbero verificarsi delle interruzioni, sospensioni, ritardi o malfunzionamenti nell’erogazione dei Servizi.

5.2 L’Utente riconosce che Città metropolitana di Roma Capitale non sarà responsabile dei danni derivanti all’Utente o a terzi in conseguenza di dette interruzioni, sospensioni, ritardi, o malfunzionamenti dei servizi, salvo il caso di dolo. In tal caso, tuttavia, Città metropolitana di Roma Capitale si attiverà per ridurre al minimo gli eventuali disagi dell’Utente, eventualmente fornendo le necessarie informazioni e/o, se possibile congruo preavviso. L’Utente riconosce che Città metropolitana di Roma Capitale non sarà altresì responsabile degli eventuali danni derivanti all’Utente o a terzi nel caso di modifiche e/o manutenzioni non programmate o non prevedibili o tecnicamente necessarie, oppure programmate e prevedibili ma segnalate da Città metropolitana di Roma Capitale con congruo preavviso.

5.3 In caso di mutamento delle Condizioni tecniche e Normative che impediscano la normale erogazione del Servizio, Città metropolitana di Roma Capitale avrà il diritto di sospendere in qualsiasi momento la fornitura del Servizio stesso, con un preavviso di quindici giorni da inviarsi via posta elettronica all’indirizzo indicato dall’Utente all’atto della sottoscrizione “Condizioni e Norme di Utilizzo dei Servizi di Rete WiFi”.

6. Comunicazioni

6.1  Le comunicazioni dell’Utente a Città metropolitana di Roma Capitale inerenti le presenti condizioni e norme del Servizio, dovranno essere indirizzate a: Città metropolitana di Roma Capitale con sede in Roma, Viale Giorgio Ribotta 41, Cap. 00144, a mezzo di raccomandata a.r., salvo che sia espressamente prevista nelle condizioni e norme del Servizio una specifica forma di comunicazione.

7. Legge applicabile. Foro del domicilio eletto. Procedura di risoluzione extragiudiziale

7.1 Le presenti condizioni d’uso sono disciplinate dalla Legge Italiana e comunitaria, ove applicabile. Per quanto non espressamente previsto nel presente documento si applicano le norme vigenti.

7.2 Per ogni eventuale controversia circa la validità, l’efficacia, l’interpretazione e l’esecuzione alle presenti condizioni d’uso, sarà competente il Foro del domicilio, nel territorio Italiano dell’Utente.

CONDIZIONI E NORME DI UTILIZZO DEI SERVIZI DIRETE WiFi metropolitano