MENU

Apertura del progetto SMART-MR: il kick off meeting, maggio 2016

28 luglio 2016

Il 5 e 6 maggio ha avuto luogo a Lubiana l’incontro di apertura del progetto SMART-MR: misure sostenibili per ottenere trasporti resilienti nelle regioni metropolitane.

Il progetto coinvolge partner provenienti da otto regioni metropolitane: Oslo-Akershus, Göteborg, Helsinki, Budapest, Lubiana, Roma, Barcellona e Porto ed ambisce a supportare le autorità locali e regionali a migliorare le politiche dei trasporti ed a fornire misure sostenibili per ottenere trasporti e mobilità resilienti ed a basse emissioni di carbonio nelle regioni metropolitane.
Il progetto Interreg Europe appena partito, cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e coordinato dal Centro di ricerca scientifico dell’Accademia slovena delle scienze e delle arti, affronta il problema dei trasporti nelle aree urbane, particolarmente nelle regioni metropolitane, che generano intenso traffico e vaste emissioni di gas serra, imponendo così sfide enormi alle autorità nel garantire condizioni di vita salutari agli abitanti e un ambiente favorevole alle imprese. Nel fornire soluzioni di trasporto resiliente, i partner si focalizzeranno su quattro sottobiettivi: fornire metodi e strumenti per una pianificazione partecipativa dei trasporti; tradurre i piani di mobilità urbana a livello di regione metropolitana; sviluppare soluzioni per aree a basse emissioni di carbonio nelle stazioni come nodi intermodali ed aree per merci e servizi a basse emissioni di carbonio; supportare il consumo collaborativo e la gestione innovativa dei trasporti per modalità nuove e sostenibili di mobilità delle persone
I partner di progetto (il Centro di ricerca scientifico dell’Accademia slovena delle scienze e delle arti, l’Agenzia di sviluppo regionale della Regione urbana di Lubiana, la Città di Oslo, il Consiglio della Contea di Akershus, L’Associazione delle autorità locali della Regione di Göteborg, L’Autorità per i servizi ambientali della Regione di Helsinki, BKK – Centro per i trasporti di Budapest, la Città metropolitana di Roma, la Regione metropolitana di Porto, la Regione metropolitana di Barcellona) condivideranno le loro esperienze in materia di trasporti e pianificazione della mobilità organizzando sette laboratori sull’argomento tra loro collegati.
Per ciascuno dei laboratori i partner forniranno un’analisi approfondita, descriveranno buone pratiche ed organizzeranno una visita di studio. Verranno presentate e discusse esperienze pratiche ed elaborate raccomandazioni politiche. Attraverso i risultati di progetto, come la guida sulle misure sostenibili per ottenere trasporti resilienti nelle regioni metropolitane, verranno selezionate descrizioni di buone pratiche e raccomandazioni politiche, ed attraverso gli eventi di disseminazione, come gli incontri politici, la conferenza finale e gli incontri regionali dei portatori di interesse, SMART-MR contribuirà agli obiettivi di Europa 2020, della Politica di coesione e del programma Interreg Europe, aiutando le autorità di gestione e le autorità regionali e locali a sviluppare nuove politiche dei trasporti e della mobilità. In particolare, le regioni metropolitane prepareranno ed implementeranno piani d’azione per migliorare lo sviluppo delle politiche dei trasporti nelle rispettive regioni.