MENU

Fiumicino, De Vito: “Sul Granaretto dal 2014 accordo per l’esecuzione dei lavori da parte del Comune”

23 maggio 2018

“La polemica riguardante i lavori sulla via di ingresso al quartiere di Granaretto che il Sindaco uscente di Fiumicino ha sollevato, rispetto a dei presunti lavori che dovrebbe eseguire la Città metropolitana di Roma appare davvero fuori luogo. L’ex Provincia di Roma nell’Ottobre 2014 ha stipulato un disciplinare chiesto dal Comune di Fiumicino, dove la stessa Amministrazione chiedeva di intervenire su un tratto di strada di competenza dell’attuale Città metropolitana nella quale il Comune di Fiumicino si impegnava a “realizzare opere a proprie spese per i lavori di riparazione e di rettifica atti ad eliminare gli inconvenienti lamentati”, compresa la segnaletica verticale ed orizzontale. Ora sono due le cose: il Sindaco Montino non si è confrontato con il suo ufficio tecnico, oppure come appare, vuole solo provocare nei cittadini disorientamento durante la campagna elettorale. In entrambi i casi non si fa un bel servizio alla collettività, a cui ci rivolgiamo per chiarire l’ennesimo tentativo di creare confusione e scaricare su altri responsabilità che l’Amministrazione di Fiumicino deve ancora onorare”.

Così il Consigliere della Città metropolitana di Roma Capitale delegato alla Viabilità, Marcello De Vito.

 

Il progetto del Comune di Fiumicino

Il disciplinare per la realizzazione dell’intersezione tra Comune di Fiumicino e l’allora Provincia di Roma (versione pdf accessibile)

Il disciplinare sottoscritto tra Comune di Fiumicino e l’allora Provincia di Roma (versione definitiva)