MENU

Manunta: “Non apriremo discariche a Fiumicino e Cerveteri. Pronti al confronto”

14 maggio 2018

“Sono costretto a tornare nuovamente sulla questione aree bianche a seguito delle dichiarazioni del sindaco Esterino Montino. Ci tengo a rassicurare i cittadini di Fiumicino e Cerveteri sul fatto che non è nostra intenzione aprire discariche a Pizzo del Prete e nel territorio della provincia di Roma.
La cartografia inviata ai comuni rappresenta una mera opposizione di vincoli che seguono il PTPG (piano territoriale provinciale generale) e i criteri del piano di gestione dei rifiuti del Lazio.
La competenza della Città metropolitana di Roma, si limita alla produzione di questa tavola, priva di carattere pianificatorio e avente contenuto tecnico non discrezionale, senza svolgere nessuna attività di pianificazione che è di esclusiva competenza regionale.
Le osservazioni alla cartografia sono state inviate alla Regione Lazio che ha tutti gli elementi per poter svolgere il compito di programmazione che la legge gli assegna. Sono a disposizione delle amministrazioni di Fiumicino e Cerveteri per aprire un tavolo insieme ai tecnici dei rispettivi enti per trovare una strada affichè le osservazioni formulate dai Comuni e della Soprintendenza possano essere recepite all’interno della tavola dei vincoli. La questione deve essere affrontata dal punto di vista tecnico. Questa è la strada che intendiamo intraprendere per tutelare i territori della Città metropolitana di Roma”.

Lo dichiara Matteo Manunta, Delegato alle Politiche ambientali della Città metropolitana di Roma Capitale.