MENU

Progetto ENERJ (Joint Actions for Energy Efficiency)

Il progetto europeo ENERJ intende supportare le città nella realizzazione di azioni per l’efficienza energetica nei propri edifici come parte della loro politica energetica e climatica locale.

Si tratta di un progetto finanziato dal programma INTERREG MED- Asse prioritario 2: Promuovere le strategie low-carbon e l’efficienza energetica in specifici territori dell’area MED: città, isole e aree remote
Iniziato a novembre 2016, Il progetto si concluderà ad aprile 2019 dopo trenta mesi di attività. Il finanziamento globale del progetto è di € 2,258.095 ed alla Città Metropolitana di Roma Capitale è assegnato un budget di € 253,950 per la gestione delle attività che saranno curate dal competente Dipartimento IV “Tutela e Valorizzazione ambientale”.
I partner di progetto sono 10, provenienti da 8 paesi: Grecia – Development Agency of Eastern Thessaloniki’ Local Authorities (capofila); Spagna- Andalusian Federation of Towns and Provinces; Croazia – IRENA – Istrian Regional Energy Agency L.t.d.; Cipro -Cyprus Energy Agency; Malta – Gozo Development Agency – Gozo Regional Committee; Slovenia- Goriška local energy agency, Nova Gorica; Albania – Ministry of Energy and Industry; Portogallo – Regional Energy and Environment Agency from North Alentejo e Comunidade Intermunicipal Do Alto Alentejo; Italia- Metropolitan City of Capital Rome e Climate Alliance Italy
Il progetto intende migliorare l’efficacia delle misure di efficienza energetica per gli edifici pubblici utilizzando una serie di strumenti innovativi per raccogliere dati e migliorare la collaborazione tra autorità locali al fine di realizzare azioni congiunte su larga scala e promuovere il finanziamento pubblico-privato.
I principali output del progetto saranno:
– la realizzazione di azioni congiunte di efficienza energetica su larga scala, in grado di ottenere economie di scala, impatti significativi sui consumi e sulla riduzione delle emissioni, catalizzare un’ampia gamma di investimenti ed utilizzare al meglio i fondi strutturali attraverso i Programmi Operativi Regionali;
– Implementazione di una piattaforma web con dati georeferenziati relativi alle misure adottate dalle autorità locali nell’ambito dei PAES (Piani d’Azione per l’Efficienza Energetica) o di altri piani per l’efficienza energetica;
– Miglioramento delle capacità degli stakeholders pubblici e privati.

L’approccio innovativo del progetto consiste nel lavorare su azioni congiunte al fine di migliorare l’implementazione delle politiche e dei programmi di efficienza energetica nell’area MED.
Il progetto è articolato in 4 principali Work Packages:
1) Project management;
2) Comunicazione;
3) Test e implementazione;
4) Trasferimento di conoscenze e buone pratiche.

In particolare, la Città metropolitana è responsabile del WP3 che è il Work Package centrale del progetto . Il WP3 prevede:
– la definizione di una metodologia comune per l’implementazione di azioni congiunte;
– una fase di analisi dello stato dell’arte nei diversi paesi partner( tra cui analisi energetiche degli edifici dell’area target);
– l’implementazione di azioni pilota in ogni paese partner;
– l’implementazione della piattaforma web;
– l’organizzazione di corsi di formazione per funzionari pubblici ed energy manager.
– Il link relativo al programma Interreg MED è https://interreg-med.eu/

 

Notizie:

22 e 23 novembre, terzo incontro dei partner del progetto Enerj